Divisione Aziende










Al fianco delle imprese

Nella fase di costituzione di un'impresa, ma soprattutto durante lo svolgimento dell’attività le piccole e medie imprese devono provvedere anche alla stipulazione di diverse assicurazioni.

Ma prima e necessario porsi delle domande

Cosa può pregiudicare l'esistenza dell'impresa?

Quali sono i rischi di minima importanza che non vanno assicurati?

A quanto ammonta la franchigia per avvenimento alla quale si è in grado di provvedere?

Per adeguare la polizza agli standard richiesti, appare fondamentale un attento studio delle garanzie, una chiara esplicazione delle franchigie e dei sottolimiti di garanzia, che vanno calibrati sulle reali esigenze dell'azienda e la costruzione di una polizza adeguata nei massimali e nelle franchigie, capace di inglobare, tra le altre cose, le formulazioni di garanzia in linea con le più recenti disposizione di Legge.

E’ un lavoro da professionisti e solo chi si pone dalla parte dell’imprenditore è in grado di dare i giusti consigli per un corretto approccio all’assicurazione.
Le microimprese italiane sono altamente vulnerabili ed hanno bisogno di consulenza assicurativa : l'analisi e la priorità degli interventi di gestione e trasferimento del rischio

richiede l'intervento di un consulente di assicurazioni, in grado di ottimizzare i costi tramite l'elaborazione di un programma assicurativo basato sulle necessità reali di ogni azienda. Buona parte degli assicuratori sottoscrive una polizza perchè viene richiesta dal cliente e solo una minima parte fa consulenza e presenta all'imprenditore i rischi, disegnando polizze in base alle sue necessità.

Molte volte la centralità dell’imprenditore nella microimpresa, impedisce l’impulso alla ricerca e all’integrazione di nuove figure professionali più performanti in un’ottica di gestione dei rischi sia finanziari sia operativi. Vengono trascurati, perché non conosciuti, molti rischi che espongono potenzialmente l’impresa a gravi dissesti economici.

Le aziende italiane, di qualsiasi dimensione, risultano sottoassicurate anche nei rami più semplici e hanno una conoscenza approssimativa dei rischi cui sono sottoposte. Questo comporta una gestione dei rischi lacunosa che può esporre l’azienda, soprattutto quella di piccole dimensioni che dispone di una limitata patrimonialità, a conseguenze devastanti fino a comprometterne potenzialmente la sopravvivenza.

Assopitergina, attraverso l’adozione di standard operativi semplici ma efficaci, segue idealmente un percorso rigoroso nella propria attività consulenziale per l’azienda.

Scopri le cinque fasi >>



 
Copyright © 2010 Assopitergina Snc. P.IVA 01176410262. RUI A000187824. Tutti i diritti riservati. Informativa sulla Privacy - Powered by Lithos